fiume

fiume
fiume della vita

sabato 15 novembre 2014

IN OGNI COSTOLA





Ti cercai come costola  (osso) d'uomo.  Spinta dalla curiosità regalata dalla la Gioia.  Ma qualcosa è andato storto.  A volte piango ancora grazie al mio cuore non indurito da quei piedi  che inutilmente cercarono di calpestarlo.  E' questa la mia rivincita sul male.  Resurrezione senza voce imperiosa che dica.  Gioia che, a "quella" costola si attacca e incollata muore nel rituale di piccoli gesti mentre accendono il lumino congiunto all'eternità di un ritmo ancora sconosciuto.

Mirka
 "Rosa del ciel" (C.Monteverdi)



 "In un fiorito prato" ( Orfeo -Claudio Monteverdi)






 Sospesi momentaneamente i commenti

1 commento:

  1. Insuperabile!!! Genesi_ Dalla costola del primo uomo fu tratta la prima donna. La tu ricerca. F.

    RispondiElimina