fiume

fiume
fiume della vita

giovedì 2 luglio 2015

IL GIORNO E UN SONETTO DEL BELLI



Una metropolitana da sembrare la tradotta che parte da Milano del 1923    un'umanità in combustione da sembrare uno stantuffo della prima locomotiva del Far West    un disperato sui binari che blocca il treno per venti minuti creando caos come da noto manicomio a R.E. prima che si intervenisse a chiuderlo    un topo che attraversa indisturbato il marciapiede lasciando pallottole di cacca    una incredibile varietà di etnie razze ed età con stampelle e gambe ingessate per le voragini delle strade.   Ragazze che sbavano birra buttando le lattine in aria e guardando provocatoriamente il  "grullo" di turno coi jeans sotto il sedere  e altrro.  Questa è la Roma Imperiale che fu dei Cesari,oggi solo del pianto.    La mia bella capitale Repubblicana e democratica insufflata dal falso amore di ginocchia lerce.  Eppure   quanto t'amai e t'amo anche con questa persa Identità,l'interrogativo lasciato a mezz'aria mentre conteggio le pecore la notte. Mia cara Roma. 

Mirka


Antro è pparlà dde morte,antro è murì

Eh,bbisogna trovàccese,sor Diego,
Ar caso che vve tajjino er boccino,
Seffa ppresto de dillo: io me ne frego;
Ma ar fatto è un'antra sorte de latino,
Oh incirca a la vertù,nnun ve lo nego,
Un assassino è ssempre un assassino,
Però,la vita,nun zo ssi nume spiego,
Tanto va a ssangue au re,cquant'a un burrino.
M'arricorderò ssempre un marvivente,
Che l'aveva davvero er cor in petto,
Ecchè la morte je pareva ggnente.
Eppuro,ar punto de perde la vita,
Spennolava la testa sur carretto,
Che sse sarebbe creso un gesuita.

G.Belli 30 0ttobre 1835


"Il Testamento"  (F.De Andrè)



Nota su alcune parole del Sonetto . boccino (testa  latino (è un'altra cosa)  ssangue (tanto interessa)  burrino (villico)  spennolava (spenzolava)  carretto (intendi quello che lo portava al patibolo)  creso (creduto)

2 commenti:

  1. Sull'amore nonostante credo che dovremo imbastire la nostra futura esistenza: Sulla scrittura comunque costruire il nostro oggi guardando ad ieri e immaginando il domani.

    RispondiElimina
  2. Mah! Sono in una fase dove ho dubbi su tutto. Grazie e ciao. Mirka

    RispondiElimina