fiume

fiume
fiume della vita

martedì 24 settembre 2013

LA COPERTINA



Calda come un sole che raccolse tutti i colori,fu quella "copertina" che riuscì ad arrivare nel più riposto degli angoli,dopo un batticuore prolungato,l'ostinazione a ricordarla,la pace infine donato dal sonno generato da anni luce di distanza,mentre si acquieta in preghiera appena mormorata.   Il polso abbandonato alla sentenza nell'arcano immutabile. Come un doppio che diventa Uno.

Mirka


"An die Geliebte"  (Lieder -H.Wolf)

8 commenti:

  1. Carissima,in questo periodo l'Emilia regala infinite sfumature di dolcezze...Come questo post. Sintesi originale e personalissima di reminiscenze evocative quasi erotiche. Perchè nell'amore,qualsiasi tipo d'amore, porta in sè qualche cellula di sottilismo misterioso erotismo. Cappello! K.V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora vada KLAUS per la decifrazione della minuscola cifra di erotismo fatta energia di fotone nel suo rapporto d'onda.
      Si. In questo periodo dell'anno,l'Emilia è sottilmente ricca di tutto. Un saluto e sempre un'evviva.Mirka

      Elimina
  2. Una bellissima lirica d'amore,amica. Di contenuto concettuale,pregna d'emozione e di religiosità. Ti ringrazio col cuore fatto dolce dolce. L.S..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concettuale come la storia di Alice vista con gli occhi di un matematico coniglio, Grazia?... Troppo generosa per questo immeritato apprezzamento anche se mi lusinga e nel cuore custodisco mentre ti lascio un'abbraccio. Mirka

      Elimina
  3. Scaldò la copertina tutti i desideri raffreddati e li fece canto per la donna-bimba. Bacione.Maria R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche volta fu proprio così MARY dai riccioli neri. A proposito,li hai ancora quei boccoli da invidia?...Mirka

      Elimina
  4. Magari quella copertina fu fatta da mani amorose che "inconsciamente" presagivano che un giorno qualcuno avrebbe scritto un post così fine. Complimenti vivissimi.Enrico S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è stato così,caro ENRICO che ringrazio a mia volta e saluto.Mirka

      Elimina