fiume

fiume
fiume della vita

lunedì 12 agosto 2013

IL BAULETTO




"...puoi trovare una vecchia boccetta che sente ancora,che a un vivace fantasma dà via libera. Pensieri che dormivano a mille nelle grevi tenebre,luttuose crisalidi,fremendo dolcemente spiegano le ali e volano,d'azzurro splendenti,luccicando di rosa a scaglie d'oro"  (Charles Baudelaire-La boccetta)








Fu gioia di progetto,quel bauletto tirato fuori da un ripostiglio impolverato dall'inattività del tempo.
Eppure come investì di vita quell'odore maturo di tempi riuniti!      Fu particolarità di quel miscuglio d'essenze di muschio quercino e di rosa bulgara,rovesciata chissà come,a riportare a galla l'anima anche se  colma di rimpianto per ciò che non è più.

 Mistica Terrosità che ricorda il sudore dell'amato come l'orecchio d'elefante in calore o l'intuizione di coscienza,rapida,che empaticamente unisce nel suo segreto la generosità che si mostra mentre si concede
e, pare che la vita consueta ci abbandoni per intraprendere l'avventura d'un nuovo viaggio.

"Tieni" mi disse  "E' un regalo per te. Ti scaccerà la malinconia,ti risolleverà l'umore".  E io vittima di un'incantesimo,come allora,annuso annuso quelle note muschiate dall'odore d'un tempo sospeso e mai totalmente vissuto.        Attorno le presenze del mistero.  Stratificato,profondo e insondabile come l'anima d'un fiore.   Alchimia degli opposti che lega l'absolue della rosa a un'altra essenza scaturita dal sudore difficilmente identificabile,duplicato solo al calare della sera.

"Tieni. Ti scaccerà la malinconia ti risolleverà l'umore" esordì all'improvviso il bauletto,mentre il pendolo scandiva "brevità" e braci fresche di memoria.

Allora,          ho qui davanti il mio esser persa e lontana a inseguir col broncio l'aroma di quell'essenza preziosissima rovesciata,mentre l'amato cercava d'inseguire l'intrigo dei pensieri.       Adesso          è solo l'assenza che inseguo.    Ma lei non torna più.

Questa è una storia vera.         Profondamente vera e sincera.        La storia di un bauletto e di una boccetta d'essenze rovesciate.        Forse un "segno" destinale su cui meditare quando si RiSpolvera o  una casualità che inaspettatamente torna come stigmate di bellezze vissute a metà e che s'insinuano nell'anima come petali d'acqua la cui essenza profumata è restata nel fondo.           Ci sono cose che restano in viaggio finchè la memoria le può governare.        Preziose e senza  ombra di peso se non quello del naso.       Che, immaginare è ricreare le medesime sensazioni provate e vederle nei colori della gemma.

  
                           AUGURI DI BUON FERRAGOSTO  TUTTI GLI AMICI


Arrivederci,Mirka







"Passione"


20 commenti:

  1. Decantamento perfetto dell'odore,Mirka e io prendo a prestito un epigramma di Marziale così sono sicura di risponderti bene "Ti invio un dolce profumo,donando fragranza alla fragranza. Auguri infiniti cara.Mary R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie MARY per questo eros così raffinato. Bacio,Mirka

      Elimina
  2. Mistero della rosa rossa rovesciata,unita alla sacralità di un'altro mistero che, a distanza di tempo si riproongono nella loro frizzante vitalità. Auguri.M.L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche se "diverse" le vitalità,ebbene si.Mirka

      Elimina
  3. Avere citato Baudelaire la dice tutta,dolcissima amica. E tutto si legge in questo delicatissimo racconto di vita vissuta e rovesciata. Auguri anche a te.Di cuore e con tutto il mio affetto.L.S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto è bello rispolverare anche Baudelaire,amica carissima a cui ricambio l'affetto e gli auguri per un buon rientro.Mirka

      Elimina
  4. Ti leggo spesso,poi mi viene da piangere per tante cose e ricordi,così non lascio nulla.Ma dopo....è come l'avessi fatto. Auguri.Tanti baci e a presto si?.....Orietta

    RispondiElimina
  5. Sembra di sentirli tutti quegli odori e il tempo passato tornato come per incantamento. Auguri sinceri.A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A qualche "odore" si cercherà sempre d'annusarlo anche cambiando d'odorato. Grazie,Mirka

      Elimina
  6. Si annusa con fantasia,a malinconia come "nota finale". Tanti ma tanti cari auguri. Enrico S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...con possibili sfumature d'alga,di marmellata e qualche nota anche di sandalo. Mirka

      Elimina
  7. Una bella potenza emotiva che non toglie nulla alla finezza di questo post. Auguri da me e da tutti.Monica B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MONICA cara,auguri per tutti e tutto e un'abbraccio di fine agosto. Mirka

      Elimina
  8. Quel bauletto ha tenuto intatto il profumo del tempo affinchè l'anima non protestasse per la dimenticanza. Molto bello. Baci.Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è come dici intrigante PAT.Bacio,Mirka

      Elimina
  9. Fragranze idel passato che continuano a vivere anche in soffitta,per conservare i segreti,qualche radice della vita. Ma che belle le antiche canzoni d'ogni tradizione.K.V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si KLAUS. Se un segreto resta attaccato a una radice della nostra vita,vuol dire che era degno d'essere ricordato e bello. Grazie,Mirka

      Elimina
  10. Una nostalgia così intensa non può che risiedere nella casa della memoria,dove tutto è spalancato all'indietro ma con l'occhio che, oltrepassandole,si tiene i profumi e si fissa sui nuovi che verranno,che esploderanno,che saprà persino creare,o che, li lascerà in dotazione ad altri come testimonianza che non si arrena. Molto bello. Ciao.Fabrizio D'Avossa

    RispondiElimina