fiume

fiume
fiume della vita

martedì 8 dicembre 2015

SII. AMA. VIVI E NON CHIEDERTI


Ama. Perchè solo nell'Amore puoi Riconoscerti   e
aiutare gli altri a Riconoscerlo e perchè
 quando ami sei nel giusto. 

Non rifuggire gli sbagli perchè è lì la tua umanità
 fatta di continui sforzi per vincerla e partire da un nuovo
 consapevole che i vecchi errori ti attendono.

Tieni per te le tue sofferenze e i tuoi dolori prima che 
il tuo occhio veda il fastidio sulla bocca degli altri camuffato 
dalla mano educata perchè non ti ha capito.

 E Cerca.  Cerca sempre un luogo ove 
il tuo corpo e la tua anima stiano bene
non arrendendoti sin quando l'hai trovato.

Ma fa in modo,sempre, mentre attendi l'Inconoscibile
 d'essere degno del ricordo per avere molto amato
 riconoscendo gli  sbagli ma senza troppo rammarricartene. 

 Piena sarà l'assoluzione nel mentre si sospende
  il tuo ritmo per passare ad altro       e    tu
lo sentirai dal'alito fresco che ti accarezzerà il volto sfiorito. 

Mirka  


Kind of Blue" (Miles Davis)






15 commenti:

  1. Bel post. Vivere per dare senso al nostro passaggio qui in terra. Amare per capire la forza/energia che spinge il nostro vivere,consapevoli che il sentimento ha sempre bisogno di un?oggetto concreto su cui appoggiarsi per sconfiggere ogni paura anche quella più innominabile.. L'amore,quello vero,autentico,fonda sempre la sua casa su una roccia,mai su un terreno sabbioso. Anche quello più idealistico ha bisogno di sentire reale quelle spinte d'amore,proprio come la vita stessa o quella che s'immagina possa essere qualora non si abbia avuto la fortuna d'averla sperimentata in proprio. Un forte abbraccio. Sergio

    RispondiElimina
  2. Magnifico Mirka. Essere prudenti come delle serpi,amare con l'innocenza di un bimbo,sbagliare perchè non si è bravi con il poker ma soprattutto per non rinnegare se stessi per compiacere gli altri anche se questo può comportare incomprensioni e molta solitudine,perchè amare è fiducia che sa ascoltare anche il non detto prevenendolo per una parola in meno o un silenzio sorto all'improvviso. E se hai sbagliato accordandola.....chi se ne importa. Tu hai dato perchè amavi. La migliore delle assoluzioni e la più completa. Elsa

    RispondiElimina
  3. Uno splendido commento hai lasciato Sergio a completamento del mio sentire. Si. L'amore, quello autentico ha sempre bisogno di uno scopo concreto a cui dare la realtà delle Ali. Altro è ammucchiata di parole o timidezza di guerriero. Grazie per aver svegliato la mia memoria. Bacio, Mirka

    RispondiElimina
  4. Si Elsa. È così. E se qualora anche il pianto prorompesse all'improvviso sarebbe velocemente asciugato dalla vista di tante farfalle in volo venute a rammentarmi il Ricevuto e il tanto Dato. Mirka

    RispondiElimina
  5. In questa epoca così vuota di valori e al contempo totalitarista per potere espletato sotterraneamente o meno, sentire parlare di umanità individuale,d'elogio all'amore e agli sbagli fatti per amore,è semplicemente una vera rivoluzione dell'autonomia di pensiero,una denuncia ai rapporti freddi sino al commercio e dove il corpo è oggetto non di tempio sacrale attraverso cui si sperimenta il più alto e terribile dei misteri ma alienato perchè lo si può esibire comprandolo. Complimenti. Nicola

    RispondiElimina
  6. Grazie Nicola. Tu sai che sono sempre andata contro corrente senza nessun vanto se non la mia tranquilla autonomia vestita solo di me. Come sempre capisci nella profondità. Del resto ne restano una testimonianza viva in memoria le lunghe conversazioni anche feroci oltre che fervorose che Ci trovavano sveglissimi all'alba del nuovo su ogni scalinata o a cavalcione su qualche muretto sempre in bilico di cadere ma pronti a cominciare come se nulla ...

    RispondiElimina
  7. Ringrazio te, sconosciuta, per l'apprezzamento. Ciao🙋

    RispondiElimina
  8. Amare,sarebbe in teoria,l'unica felicità per avere compiuto il più importante dei doveri scritti nel cuore. A lungo ci si distrae. Con affetto. R.S.

    RispondiElimina
  9. Ama perchè solo così percepisci l'unità nel tempo che non esiste e per non essere un simulacro di rappresentazione. Guardati però dall'affidare le tue lacrime a chi potrebbe riderne,sbuffare o farne una strage o meglio uno scempio. Ciao cara. T.V.B. Mary

    RispondiElimina
  10. Vero avvocato. Personalmente posso ammettere peccati d'orgoglio mai di distrazione. In questo campo non mi sfuggì mai nulla anche con i miei 12 grafi (in meno) di diottrie. Pace e Bene sempre a te mio carissimo antichissimo e saggio amico

    RispondiElimina
  11. Brava Mary. Simulacro è rappresentare ciò che non si sente se non per qualche scopo speculativo nel mentre la personale clessidra rintocca oltre ogni rumore. Evviva allora chi seppe denudarsi senza timore di perderci la pelle. In quell'Unità scambiata lì vive integro l'intero. Ricambio il Bene con immutato tempo, Mirka

    RispondiElimina
  12. La partenza è importante quanto l'arrivo se hai amato. E che importa se amando hai sbagliato? Lo sbaglio si rigenera in bocca col sapore dolce di acqua sorgiva che si auto assolve. Molto bello Maestra. Per me resterai sempre la prima delle mie maestre da cui appresi oltre ad amare la musica anche ad amare la vita e a non avere paura di amarla. Con gratitudine. Susanna

    RispondiElimina
  13. Quando ami non temi neppure la morte. Tu sai che, Ovunque, tutto continuerà a vivere nelle sue forme più strane. Anche nel regalo di un fiore trovato sulla crepa di una strada. Grazie Susi? Ma di che? Noi siamo mezzi e basta. Mezzi che operando per dare vita alla gioia troveranno sempre la gratitudine del premio nel fondo di se stessi e...assoluzione per l'eccesso o il difetto. Ciao

    RispondiElimina
  14. E inoltre aggiungo. Tu mi hai dato fiducia Susanna, io la grossa responsabilità di NON deluderti. Io ti donavo, pieno,tutto il mio tempo, affinchè un giorno lo potessi vivere come meglio decidessi e scegliessi, tu, riconoscendolo me lo pagavi in moneta e insieme vol lucido dei tuoi occhi. Mezza entrambi allora e col Grazie per averlo rivisitato e riconosciuto anche a distanza. Avrei potuto incollare questo dettaglio alla prima risposta ma non ho tempo ne voglia per farlo. Mi scuserai. Abbraccio e sempre un'Evviva. Mirka

    RispondiElimina