fiume

fiume
fiume della vita

lunedì 4 novembre 2013

CAMERA CON VISTA SENZA PLAGIO

"Naufragium feci,bene navigavi"  (Nietzsche)





Scese la sera fosforante di colori 

con sbuffi di gelato in cielo.

Panna e cioccolato la tazza degli abbracci.

Li accolse lacrimando il  livido del giorno.

S'insudiciò la bocca con la puzza di benzina

fottuto ogni  itinerario di sudata Ispirazione 


Mirka 



 "Body and Soul"    (Benny Goodman-Trio))








12 commenti:

  1. Ottima questa tendenza ad aggirare i rapporti logici portando il lettore in una direzione non prevedibile,magari con un effetto polivalente. Poesia interessante e misteriosa nella sua ambiguità voluta o casuale. Gustatissimo B. Goodman. Complimenti a te.Fabrizio D'Avossa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che la logica è il contrasto a regolare i rapporti umani mediandoli con una polivalente ambiguità FABRIZIO che mi onoro per un piacere donato nell'ascolti di Googman. Mirka

      Elimina
  2. Dolce come quei gelati in cielo.se non fosse per quella puzza di benzina. Bivalente nella sua toccante semplicità espressiva e così incisiva di creatività resta questa enigmatica poesia che mi riporta a quello che è natura e uomo.Bacioni.Maria R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse MARIA siamo noi a complicarci la vita con la puzza di benzina invece che gustarci quei gelati in cielo diventando enigmi anche a noi stessi. Bacio,Mirka

      Elimina
  3. Sfuggenti ed elusivi quegli abbracci finiti nella puzza di benzina,amica cara.Un'esperienza visionaria che comunque guida a pensare.Spero consoli il mio purissimo abbraccio.L.S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gesto spontaneo e sincero arriva sempre ad infilarsi nei meandri del cuore L.e,se piange, ne asciuga prontamente anche le lacrime.Evvai allora con gli scambi genuini che bene faranno sempre.Mirka

      Elimina
  4. Non è facile penetrare nel tuo mondo sensibilissimo fuso con metafore e precise proiezioni. Però è bello fermarsi anche stando sulla porta. Un abbraccio al cioccolato.La panna potrebbe far male. Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sera GRAZIA e la cioccolata invita...anche a ringraziare.Bacio,Mirka

      Elimina
  5. Surreale questo quadro così ricco d'immagini unitarie nella loro indefinitezza. Mordente e pragmatico insieme. Un'affresco murales come l'ispirazione del jazzista. Brava.Un abbraccio.Sergio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...o del visionario un pò bambino,un pò l'adulto che gioca per non cadere nella tentazione di prendersi troppo sul serio. Mirka

      Elimina
  6. Capitando qui è sempre un piacere ma viene da chiedersi cosa sia più importante per lei. L'ispirazione che ha fatto scrivere? La musica che le sta dentro? O una foto che le ha comunicato l'urgenza di fissarla nello "scatto" di bellezza?. Grazie per Goodman, e a lei i miei sentiti complimenti.Giorgio S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto quest'insieme GIORGIO,la sola strada che io conosco per non allontanarmi da ciò che sono. Viva in questo essere fatto di presente con l'occhio appena un pochino più in là.Grazie di cuore,Mirka

      Elimina