fiume

fiume
fiume della vita

martedì 3 gennaio 2017

LA GOCCIA DI MAMMELLA



Si era fermata là nell'alto della guancia  
 luminosa stella che cade senza far rumore 
 nel  tiepido rigagnolo 
come gocce di mammella di cui,
 una,
 lei, 
ribelle Nereide staccata da tutto
 ordiva la sua tela fatta d'antica luna. 
 E pareva raccontar si
 nascite,trasfusioni, rinascite e trasformazioni
 sino ad evaporare ma   
 con la volontà di lasciare un segno  
come di latte che fuori esce da turgide mammelle o
 come valorosa sentinella morta sul campo. 
 La goccia.  


Mirka"Zorba


  "Notturno"  (Op 9  n.2 -Do Flat Major -F. Chopin)
















Nessun commento:

Posta un commento